Tasso

Tasso

Una pianta o un’animale? E poi al femminile diventa tutt’altra cosa ancora!

Leggi tutta la scheda >

Descrizione

Il Tasso (Taxus baccata) è una pianta sempreverde con un nome popolare terribile: viene chiamato “albero della morte”, perchè quasi tutte le sue parti sono estremamente velenose.
In natura esiste anche un animale che si chiama Tasso.

Italiano

Tasso, tassi, tassa. Il femminile e i plurali di questa parola cambiano completamente il significato e hanno a che fare con il mondo del denaro.

Tasso e tossico hanno la stessa etimologia: entrambi arrivano dalla parola greca tóxon che significa ‘arco’.

Storia

Il legno del tasso è sempre stato utilizzato per la costruzione degli archi,  anche nei tempi anctichi.
Ad esempio l’arco rinvenuto accanto a Ötzi (la mummia di Similaun) era fatto di legno di tasso.
Era il legno usato per gli archi lunghi (longbow) dei famosi arceri inglesi, impiegati nella guerra dei cent’anni contro la Francia.

 

Il tasso è una pianta che può vivere molto a lungo. Esistono anche in italia molti esemplari centenari. E’ anche vero che non lo si trova spesso in natura proprio perchè nel passato fu eliminato dall’uomo in molte zone di pascolo, per evtitare di avvelenare gli animali.

Tasso

Informazioni aggiuntive

Autore