Grano

Grano

Una delle piante più importanti nella storia dell’uomo. Senza di lei non avremmo il pane, la pasta.. la pizza!!!

Leggi tutta la scheda >

Descrizione

Il Grano, o Frumento, non lo vediamo nascere spontaneamente nei prati, ma possiamo trovare grandi campi coltivati o possiamo provare a coltivarlo.
Rappresenta una delle piante più importanti nella storia dell’umanità perchè al frumento è legata la nascita dell’agricoltura e di tutto quello che è derivato da essa.
Dal frumento si ricava la farina, con la quale si preparano gran parte dei cibi che noi quotidianamente mangiamo: il pane, la pasta, dolci.

Storia

L’uomo primitivo, probabilmente per la facilità di coltivazione, propagazione e conservazione, cominciò a coltivare frumento, imparando, nel tempo, a macinarlo (per ricavare la farina) e a cuocerlo.
Diventò un importante elemento dell’economia dei popoli. L’antico Egitto era un grande produttore e esportatore di frumento.

Italiano

Proprio per il suo valore nell’economia il frumento è stato legato all’idea di denaro e nella nostra lingua spesso si usa la parola “grano” per descrivere i soldi.

Simbologia e mitologia

Il grano, per la sua importanza nella vita degli uomini e per il suo ciclo vitale che lo vede rinascere ogni estate è stato sempre legato all’estate, alla vita, alla rinascita.
I contadini credevano che il grano fosse abitato dallo “spirito del grano” che veniva venerato.
Nella mitologia greca il grano fu donato da Demetra (la madre terra) agli uomini.

Grano

Informazioni aggiuntive

Autore